INTERCULTURA

Per favorire l’inserimento degli alunni con background  migratorio  l’Istituto:

 è inserito nella Rete dell’associazione TANTETINTE che offre attività di sportello (con incontri regolari tra le funzioni strumentali), consulenza, attività di formazione, progetti;

- organizza corsi interni di italiano L2 ;

- organizza corsi in collaborazione con la rete TanteTinte;

- effettua Interventi di mediazione linguistico-culturale ;

- partecipa ai seguenti  progetti promossi  dal Cestim:

    1.    Interventi di volontariato organizzati dal Cestim;

    2.    Doposcuola progetto "Parole per crescere"

    3.    Scuola estiva per ragazzi stranieri organizzata dal Cestim;

-partecipa a progetti offerti da altre associazioni presenti sul territorio

 

 

 ATTIVITA' a.s. 2019/20

 

-corsi interni di italiano L2 ;

-Laboratorio FAMI;

-Corsi italiano L2 organizzati dal Cestim;

-Interventi di volontariato organizzati dal Cestim;

-Doposcuola progetto "Parole per crescere".

              

 

Progetto: "Sostenibilità e Interculturalità: da concetti teorici a competenzae agite"

23 ottobre 2019

Gli studenti dell'Istituto hanno partecipato al progetto:“Sostenibilità e Interculturalità: da concetti teorici a competenze agite” - co-finanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo, a cura dell’associazione “Africasfriends”.

 AfricaFriends

L’obiettivo del progetto è stato:educare e sensibilizzare i ragazzi del biennio  sugli obiettivi di Sviluppo del Millennio, in particolare su cosa significa Sviluppo Sostenibile e su come si può favorire l’Interculturalità.

 

 ATTIVITA' a.s. 2018/19

 

 

-corsi interni di italiano L2 ;

-Laboratorio FAMI;

-Corsi italiano L2 organizzati dal Cestim;

-Interventi di volontariato organizzati dal Cestim;

-Doposcuola progetto "Parole per crescere".

-Scuola estiva per ragazzi stranieri organizzata dal Cestim.

 

Incontro con autori della letteratura delle migrazioni

   
 Incontro con Pap Khouma    

6 ottobre 2018

Lo scrittore Pap Khouma incontra gli alunni  per condividere esperienze positive di migrazione e per riflettere su fatti quali la discriminazione, ma anche sul significato delle parole identità, cultura e italianità.

   

 

 

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.